<%@LANGUAGE="JAVASCRIPT" CODEPAGE="1252"%> Documento senza titolo
Gilda degli insegnanti Potenza

 

Filo diretto precari

Informazioni in tempo reale sulle convocazioni, le disponibilità, i pensionamenti e i contingenti da destinare alle immissioni in ruolo.
Sono questi alcuni dei servizi che la Gilda degli Insegnanti di Potenza ha predisposto per andare incontro alle necessità dei colleghi precari.
Il pacchetto si chiama Filodiretto precari e comprende anche altri vantaggi:

1) invio, in tempo reale, tramite posta elettronica, via fax o posta normale, delle graduatorie permanenti provvisorie e definitive per tutti gli ordini e gradi di scuola;
2) comunicazioni telefoniche circa le date delle convocazioni e i termini di scadenza delle domande;
3) assistenza e patrocinio legale gratuito anche in sede giurisdizionale tramite il nostro Ufficio legale per ogni tipo di controversia.
4) consulenza e assistenza per le pratiche di disoccupazione.

I servizi sono destinati ai colleghi iscritti alla Gilda di Potenza. La quota sociale è di 10mila lire al mese (circa 5 euro) e viene trattenuta direttamente in busta paga, solo nei mesi in cui si lavora.
In ogni caso, la tredicesima è esclusa dalla trattenuta.

L'iscrizione dà diritto anche agli altri benefici previsti per i colleghi di ruolo:
1) assistenza gratuita nella compilazione delle domande;
2) consulenza fiscale e previdenziale con compilazione gratuita del modello per la dichiarazione dei redditi;
3) consulenza personalizzata su tutto quanto riguarda il rapporto di lavoro;
4) calcolo della pensione e della buonuscita.
5) assistenza e patrocinio legale gratuito anche in sede giurisdizionale, per tutte le materie concernenti il rapporto di lavoro.

Gli iscritti alla
Gilda di Potenza hanno anche diritto alla password gratuita del sito www.gildapz.it:
una banca dati giuridica con documenti e pareri legali su tutto quanto concerne i vari aspetti del lavoro degli insegnanti.

Per informazioni telefonare al: 338.9224624

Link utili

faq sulle graduatorie permanenti fornite dal Miur: http://www.istruzione.it/reclutamento/faq_1.shtml